• Lyric Figliol prodigo of Canti Religiosi

    Share to Facebook Share to Twitter

Figliol prodigo

Lasciai un giorno il mio pastore,
avevo soldi e tanti sogni da comprare.
Ed una sera il cuore mio ha chiesto amore,
ed ho scoperto che l'amore non si vende.
Così, ho corso forte per la via
e nell'affanno son caduto ed ho
gridato al mondo intero che cercavo amore
ma l'amore non c'e' e stanco e solo son rimasto qui.
RIT: Ti prego abbracciami Gesù
c'e' troppo freddo senza te
e in questo mondo di tempesta
puoi salvarmi solo tu,
riscaldami Gesù.
Ti prego abbracciami Gesù
io non ti lascerò mai più,
e nella barca della vita
adesso ci sei tu
se il vento soffia così forte
lascio che mi guidi tu
e come posso naufragare,
se al timone ci sei tu.

Gesù io son venuto qui da te
perchè c'è un grande vuoto dentro di me
Io come il figlio prodigo
volevo far tutto da solo
ma poi ho perso tutto quanto
e a mani vuote torno a te
Gesù, accettami così. RIT.
  • Actions
  • User Comments
  • carissimi mi ha fatto rabbrividire...e' davvero bellissima... nn ho parole...questa canzone si identifica alla mia storia...grazie
    GUERRIERI ELVIRA - 16/04/2014 at 19:13
    UNICA.
    marinella - 15/07/2014 at 09:22
    Melodia che parla al cuore e solca la coscienza.
    DiaconoLuigi - 10/08/2013 at 15:36
  • Comment this song
  • *

The lyrics and song on this web site
are artist's propriety.
The videos are links to YouTube

©2007-2014 - eremon.it - testi musicali - canzoni - video - lyrics