Lyric and Video Vicini e lontani of Modà

  • MODÀ
  •  

    Dopo una intensa attività live, che li ha portati a suonare pezzi loro per tutta Italia, nel 2003 vengono notati da un p[...]
  • News from the music world
  • Maria De Filippi su Sanremo 2016
    La conduttrice e ideatrice di molti programmi come "C'è Posta per Te" e "Amici" al settimanale Oggi apre all'ipotesi: "Se mi dicessero: ti vogliamo sul palco dell'Ariston[..]
  • Ecco il motivo della sostituzione nel talent show.
    Morgan è contro "X Factor", proprio quest'anno è stato sostituito da Elio: "Il talent show, ma soprattutto X Factor, è la tomba della creatività". Poi rincara la dose:[..]
  • Unical, "Tarantelle & Vino"
    È iniziativa promossa dall' Unical dove i protagonisti saranno gli stessi studenti che arriveranno da tutta la Calabria con i loro strumenti e la musica tradizionale in data Giovedì 21 maggio[..]
  • Lyric Vicini e lontani of Modà

    Share to Facebook Share to Twitter
Rate lyric

Vicini e lontani

Non so dire a nessuno quanto sia bello pensare
nessuno mi può capire nessuno può scoprire
quello che dentro voglio sentire
e vorrei scappare sparire per non apparire
per provare a vedere quanto ti posso mancare
io trasparente e tu così fragile e affascinante
temporali di parole e sole sulle tue mani
e per scaldarti interminabili silenzi
tu protagonista dei miei sguardi e dei miei sentimenti...
vorrei farti ascoltare il tuo respiro lento e caldo
da scioglier tutto quello che non sia pensiero rivolto a te
paura di abbracciarsi e dirsi parole umane
e continuare a star male perchè non le riesci a dire
ma paura di cosa noi che abbiamo visto l'aurora
noi che abbiamo vissuto una storia… vicini e lontani
prendi le mie mani e fammi sentire tutto quello che sei...
sciogliti tra le mie braccia e fammi sentire
tutto ciò che il tuo corpo poi tu culla il mio battito
io ti farò da specchio nel bello e nel brutto
ma non allontanarmi sai benissimo che
tu finiresti per piangere...
vorrei farti ascoltare il tuo respiro lento e caldo
da scioglier tutto quello che non sia pensiero rivolto a te
paura di abbracciarsi e dirsi parole umane e
continuare a star male perchè non le riesci a dire
ma paura di cosa noi che abbiamo visto l'aurora
noi che non abbiamo vissuto una storia…
vicini e lontani…
prendi le mie mani e fammi sentire tutto quello che sei...
vorrei farti ascoltare il tuo respiro lento e caldo
da scioglier tutto quello che non sia pensiero rivolto a te
paura di abbracciarsi e di dirsi parole umane
e continuare a star male perchè non le riesci a dire
ma paura di cosa noi che abbiamo visto l'aurora
noi che abbiamo vissuto una storia vicini e lontani.


  • Actions
  • Comment this song
  • *

The lyrics published in this
website is provided by SingRing.
Click here for more information
on copyright.

©2007-2015 - www.eremon.it - testi musicali - canzoni - video - lyrics